Quante calorie si bruciano in un rapporto sessuale

L’attività sessuale si può considerare esercizio fisico? È più simile a una corsa veloce o a una passeggiata? Aumenta la frequenza cardiaca? Può provocare infarti? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Il rapporto sessuale brucia calorie, aumenta la frequenza cardiaca e molto raramente provoca un arresto cardiaco. In altre parole, l’attività sessuale può considerarsi un esercizio fisico, la cui intensità può variare da moderata a intensa a seconda dello stato di salute, della posizione del rapporto, della durata dell'attività, della fase del rapporto e delle differenze di sesso. Ad evidenziarlo è una review scientifica pubblicata negli Archives of Sexual Behavior, recentemente rilanciata dal Washington Post che, in occasione del mese dell’amore per antonomasia, ha voluto dare una riposta a quella che probabilmente è “la domanda più urgente su sesso e attività fisica”, ovvero se il rapporto sessuale può essere definito come un esercizio fisico a tutti gli effetti.

Come premesso, la risposta sembra essere sì. I ricercatori dell’Università di Almería e dell’Università di Murcia, in Spagna, hanno preso in esame tutta la letteratura scientifica che ha analizzato il dispendio energetico nell’attività sessuale, riscontrando che in un rapporto si bruciano in media circa 100 chilocalorie (kCal) e che la frequenza cardiaca è in genere compresa tra 90 e 130 bpm, con picchi che possono raggiungere tra i 145 e 170 bpm. La frequenza cardiaca delle donne tende ad essere inferiore a quella degli uomini, così come il consumo calorico medio, su cui incidono anche altri fattori, come lo stato di salu...

Fonte:

https://www.fanpage.it/innovazione/scienze/quante-calorie-si-bruciano-in-un-rapporto-sessuale/